Progetto "Ricomincio da qui"

OBBLIGO CONTABILIZZATORI DI CALORE: ACCENSIONE DEI RISCALDAMENTI CENTRALIZZATI DAL 15 OTTOBRE IN ZONA CLIMATICA E

 

 

 Da quest'anno la novità della ripartizione delle spese condominiali per il riscaldamento dopo che dal 1 luglio 2017 sono diventati obbligatori i contabilizzatori di calore e l'installazione delle termovalvole sui caloriferi, anche se sembra esservi tra il 20-30% di condomìni non in regola che rischiano ora una multa da 500 a 2.500 euro.

Da domenica 15 ottobre via libera all'accensione dei riscaldamenti centralizzati per i residenti nei Comuni che rientrano nella zona climatica E, quella in cui rientra la maggior parte dei Comuni italiani e, soprattutto, i grandi agglomerati urbani dell'Italia Settentrionale come Torino e Milano, e dove fino al 15 aprile non si potrà superare le 14 ore di accensione. I Sindaci hanno comunque la facoltà di ampliare o ridurre la durata dell'accensione, a seconda delle condizioni climatiche, con apposita ordinanza. I responsabili degli impianti, come gli amministratori di condominio, senza bisogno di via libera dei Comuni, possono decidere l'accensione o lo spegnimento nei mesi non regolati, ma per un massimo di 7 ore al dì.

Back to Top